FANDOM


Cartone Animato

Seconda Stagione

In un castello sotterraneo, una misteriosa ragazza cerca di liberare sette Pixie dalla prigionia della Fenice d'Ombra, Lord Darkar, ma la ragazza fallisce e la Fenice, con i suoi poteri, la fa precipitare nel vuoto. Le Pixie, vengono poi imprigionate nuovamente nell'oscura gabbia. Venuta a sapere dell'accaduto, la Preside Faragonda incarica Bloom, Stella e i due specialisti Brandon e Sky, ad andare in missione assieme ad Aisha per salvare le povere Pixie. Un paladino salva le ragazze dalle grinfie delle Trix, che grazie al potenziamento che Darkar ha donato loro, sono diventate più potenti. Intanto anche le Pixie si sono liberate, e Bloom e Stella stringono il Bonding, un magico legame, con due Pixie: Bloom lo ha con Lockette, Pixie delle Soglie, mentre Stella con Amore, Pixie dell'Amore. Liberate le Pixie, Stella, Aisha, Bloom, Sky e le Pixie arrivano a Downland per impedire le nozze di Brandon. Amore, mentre vaga per le strade dopo essersi persa, incontra Sponsus, ragazzo al servizio della famiglia reale, ubriaco per essere stato rifiutato da Amentia: la Pixie incanta il mazzo di rose della principessa, facendo in modo che s'innamori di Sponsus, e così Brandon è salvo. Il gruppo, ora riunito, è libero di tornare ad Alfea. Flora, Musa e Tecna accolgono con felicità le loro amiche e, anche loro, stringono il Bonding: Tecna con Digit, Pixie della Nano-tecnologia, Flora con Chatta, Pixie delle Chiacchiere, e Musa con Tune, Pixie delle Buone Maniere. Le Pixie cominciano a comportarsi in modo strano: affermano infatti di voler tornare al loro villaggio, nonostante non possano poiché Darkar potrebbe scoprirne la posizione. Faragonda spiega alle Winx che sono vittima di un incantesimo e che la Fenice si vuole impossessare dei quattro Codex nascosti nelle tre scuole e al Villaggio delle Pixie per poter accedere al potere del Realix. Così Tecna, Musa, Flora, Stella e Aisha volano alla ricerca delle Pixie, intente più che mai a tornare al loro villaggio. Soltanto l'intervento di Bloom salva la situazione, grazie ai suoi poteri curativi, la fata riesce a spezzare in tempo l'incantesimo. Le Winx, intanto, vengono mandate in vacanza a Adquistes con gli Specialisti. Sotto ordine di Lord Darkar, le Trix entrano nelle terre selvagge di Wildland con lo scopo di portare Bloom dalla Fenice d'Ombra. Alla fine della vacanza, però, le Pixie si ammalano misteriosamente. Aisha e Flora assieme a Brandon ed Helia, si recano al villaggio per poter guarire le Pixie, ma qui scoprono che l'Albero della Vita è danneggiato per colpa dell'attacco di Icy. Flora, dopo parecchie esitazioni e perplessità, riesce a guarire l'albero grazie al sostegno di Helia. Le Winx, le Pixie e gli Specialisti decidono di dirigersi verso il Castello di Darkar per liberare Bloom. Mentre gli Specialisti si occupano dei mostri, le Winx e le Pixie entrano nel castello: Darkar viene a sapere del piano e invoca un mostro per attaccare le Winx. Insieme alle altre Winx, unendo tutti i loro poteri Charmix in una convergenza magica, Bloom sconfigge la Fenice d'Ombra. Tornata la pace, ad Alfea viene organizzata una festa di fine anno.

Terza Stagione

Stella, trasforma le Pixie nelle Winx, in modo da permettere alle amiche di partire per Andros inosservate. Giunte sul pianeta di Aisha, le Winx affrontano le sirene mutanti. Poco dopo affrontano le Trix e successivamente Valtor, il quale lancia un potente incantesimo su Aisha, privandola della vista. Il piano di Stella, viene facilmente smascherato dall'Ispettrice Griselda. Le Winx e le Pixie apprendono che la preside Faragonda, durante il suo scontro con Valtor, è stata trasformata dallo stregone in un albero. Le Pixie cercano di utilizzare i loro poteri per spezzare l'incantesimo, ma invano, e così capiscono che l'unico modo per salvare è l'acqua del Salice Nero. Valtor, ormai in possesso dello Scrigno di Agador, al cui interno è possibile accumulare ogni genere d'incantesimo, decide d'impadronirsi dei preziosi incantesimi di Roccaluce. Mentre le Winx si recano a Roccaluce per fermare Valtor, le Trix litigano per lui e decidono che chi conquista gli incantesimi tenuti nel Villaggio delle Pixie, potrà provarci con Valtor. Le piccole Pixie però sanno come difendersi, e grazie anche ad un incantesimo riuscito male di Darcy, Digit, aumentata oltre ogni misura, e riesce a sconfiggere autonomamente le streghe, tanto che Valtor dovrà intervenire. Tecna scopre che l'unico modo per sconfiggere Valtor è impossessarsi delle Stelle d'Acqua, potere contrario alla Fiamma del Drago, custodito nella Torre Rossa. Le Winx decidono quindi di partire con gli Specialisti, ma a bordo della navetta Aisha sorprende Nabu, e credendo che sia dalla parte di Valtor, lo ammanetta. Successivamente le fate vengono guidate dalle Pixie fino alla Torre.

Quarta Stagione

Le Winx si dirigono al villaggio delle Pixie dalla regina Ninfea per sapere, tramite l'albero della vita, dove si trova l'ultima fata della Terra e riabbracciare le Pixie con cui ciascuna di loro ha stretto il Bonding. Durante la notte, però, le Winx e le Pixie vengono attaccate da un mostro, che sconfiggono, scoprendo poi che era stato creato da una farfalla magica in grado di rendere gli incubi della piccola Piff reali. Giunte da Ninfea, scoprono che l'ultima fata terrestre vive a Gardenia, la città dove Bloom è cresciuta. Le fate partono della Terra e poichè non potranno seguirle, le Pixie le augurano buona fortuna.

Sesta Stagione

Nell'aula di Storia della Magia di Alfea, Faragonda presenta orgogliosa alle sue studentesse la nuova aggiunta al corpo insegnanti di questo anno: Daphne, principessa ereditaria del regno di Domino. Poco dopo anche le Pixie giungono in stanza per salutare le Winx e celebrare l'anniversario del centesimo anniversario di Faragonda come preside della scuola per fate di Alfea. Le Pixie utilizzano così la loro magia per organizzare una festa speciale per la preside. Intanto Selina evoca la leggenda dei Troll dei Selvafosca, che scatena contro il Villaggio delle Pixie, loro vecchie nemiche. Le Pixie avvertono il pericolo al loro villaggio ed immediatamente si dislocano lì per aiutare le proprie amiche. Anche le Winx, utilizzando i loro poteri Sirenix, decidono di seguirle per dare una mano. Griffin, che dubita delle capacità della ragazza, spia la scena grazie ad un incantesimo. Osservando con orrore la devastazione che i Troll stanno provocando al Villaggio delle Pixie, ordina a Selina di richiamare le creature che ha evocato dal suo libro magico. Nel farlo però, Selina intrappola nel libro anche le Pixie rapite dai troll. Grazie ai suoi poteri, Bloom capisce che le Pixie rapite, non esistono più all'interno della Dimensione Magica. Rattristate per la sconfitta, le Winx e le loro Pixie tornano ad Alfea. Il giorno successivo le Winx apprendono che tutta la classe di Storia della Magia di Daphne e le Pixie, sono state invitate a ad una visita guidata al Golden Auditorium, la scuola di musica più prestigiosa dell'intera Dimensione Magica. Nell'antica biblioteca di Alessandria, le Winx sono in grande pericolo, perchè non riescono a trovare un modo per sconfiggere le mummie invocate da Selina. Secondo quanto sostiene Daphne, le mummie sono avvolte da bende magiche che le tengono unite, così Chatta decide di srotolarle una ad una. Seguendo l'esempio delle Pixie, le Winx e Daphne riescono a sconfiggerle. Deluse dall'ultimo piano di Selina, le Trix chiedono alla strega di invocare una nuova leggenda: la Sfinge. Le Winx, Daphne e le Pixie risolvono l'enigma della Sfinge, che sconfitta, torna di pietra. Seguendo le istruzioni del diario, le Winx, le Pixie, Daphne e le studentesse, si recano in Cina, nella Muraglia Cinese dal domatore di draghi Lu Wei. Le Trix però, che ancora indossano le vesti di studentesse di Alfea, lanciano sui loro ravioli al vapore un Incantesimo del Sonno, che le rende immediatamente deboli e stanche. Adesso che sono sotto l'influenza dell'incantesimo, le Winx non sono più una minaccia e le streghe decidono di rubare loro il diario e poi, di sconfiggerle una volta per tutte. Grazie alle Pixie e in particolare a Piff, che con la sua magia spezza l'incantesimo del sonno, il travestimento delle Trix viene scoperto e le tre streghe battono in ritirata. Le Winx arrivano fino al Tempio, dove vive Lu Wei, l'ultimo domatore di draghi. Dopo l'abbandono di Bloom, il clima nel Winx Club è molto teso. Le Pixie nella speranza di aggiustare le cose tra le Winx, partono per Gardenia per consolare Bloom. Bloom intuisce che la fata madrina che tanto stanno cercando debba vivere a Gardenia, ma avvertendo che le Pixie si trovano in pericolo corre in loro aiuto. La situazione è critica. Bloom e le Pixie riescono ad attirare i vampiri lontano da Gardenia, in modo che non possano più ipnotizzare nessun'altro cittadino. Le altre Winx le raggiungono appena in tempo e grazie ai loro poteri Bloomix, costringono i vampiri alla ritirata tra le colline. Mentre passeggiano per la città, s'imbattono nel concorso di moda gotica che si tiene in contemporanea alla festa gotica di Gardenia e Stella decide d'iscriversi. Le altre fate vengono improvvisamente attaccate dai vampiri, che le indeboliscono e le rapiscono, portandole in un'antica dimora per rubarne l'energia magica. Stella, che non è stata catturata, va a salvare le amiche e, avendo saputo da Daphne che l'arma più efficace contro i figli della notte è la luce del sole, polverizza i vampiri evocando tutta la potenza magica dei due soli di Solaria, liberando così Chatta, Cherie, le altre Winx e gli abitanti di Gardenia dall'influenza dei figli della notte.

Settima Stagione

Per via della lezione di Metamorfosimbiosi del professore Wizgiz, Aisha è costretta ad affidare Squonk alle cure delle Pixie. Intanto in classe, le ragazze scoprono cos'è la Magia Selvaggia. La lezione viene bruscamente interrotta dall'entrata di Squonk in lacrime, ed Aisha si scusa con il professore per il suo cucciolo. Le Pixie, tremendamente dispiaciute, si scusano con le proprie fate, promettendo loro che non accadrà mai più. A Gardenia Stella e Bloom sbrigano qualche faccenda, mentre le altre Winx aiutano Roxy con il suo parco. Qui, per fare un sorpresa alle sette fate giungono anche le Pixie, desiderose di aiutare i cuccioli di tigre di Samutra. Il tempo atmosferico in Etiopia è impazzito, infatti improvvisamente è iniziato a nevicare in ogni dove, e questo clima potrebbe minacciare la migrazione delle gru, che abitano lì. Le sei fate, seguite dalle Pixie che si sono proposte di accompagnarle, giungono in Etiopia. Le Winx grazie ai propri poteri magici, creano un riparo sicuro per lo stormo di gru per salvaguardarle dal clima impazzito, mentre Cherie, la Pixie del tempo armosferico, cerca di utilizzare le sue abilità magiche per risolvere la situazione, ma invano. Tecna e Flitter utilizzano un incantesimo speciale per ristabilire l'equilibrio, salvando le gru dall'estinzione. Le ragazze e le Pixie, però, prima di far ritorno a casa, ritrovano un piccolo scavatalpa che afferma di essere alla ricerca della propria fata, Faragonda.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale