FANDOM


Cartone Animato

Sesta Stagione

Nell'aula di Storia della Magia di Alfea, Faragonda presenta orgogliosa alle sue studentesse la nuova aggiunta al corpo insegnanti di questo anno: Daphne, principessa ereditaria del regno di Domino. Poco dopo anche le Pixie giungono in stanza per salutare le Winx e celebrare l'anniversario del centesimo anniversario di Faragonda come preside della scuola per fate di Alfea. Le Pixie utilizzano così la loro magia per organizzare una festa speciale per la preside. Intanto Selina evoca la leggenda dei Troll dei Selvafosca, che scatena contro il Villaggio delle Pixie, loro vecchie nemiche. Le Pixie avvertono il pericolo al loro villaggio ed immediatamente si dislocano lì per aiutare le proprie amiche. Anche le Winx, utilizzando i loro poteri Sirenix, decidono di seguirle per dare una mano. Griffin, che dubita delle capacità della ragazza, spia la scena grazie ad un incantesimo. Osservando con orrore la devastazione che i Troll stanno provocando al Villaggio delle Pixie, ordina a Selina di richiamare le creature che ha evocato dal suo libro magico. Nel farlo però, Selina intrappola nel libro anche le Pixie rapite dai troll. Grazie ai suoi poteri, Bloom capisce che le Pixie rapite, non esistono più all'interno della Dimensione Magica. Rattristate per la sconfitta, le Winx e le loro Pixie tornano ad Alfea. Il giorno successivo le Winx apprendono che tutta la classe di Storia della Magia di Daphne e le Pixie, sono state invitate a ad una visita guidata al Golden Auditorium, la scuola di musica più prestigiosa dell'intera Dimensione Magica. Nell'antica biblioteca di Alessandria, le Winx sono in grande pericolo, perchè non riescono a trovare un modo per sconfiggere le mummie invocate da Selina. Secondo quanto sostiene Daphne, le mummie sono avvolte da bende magiche che le tengono unite, così Chatta decide di srotolarle una ad una. Seguendo l'esempio delle Pixie, le Winx e Daphne riescono a sconfiggerle. Deluse dall'ultimo piano di Selina, le Trix chiedono alla strega di invocare una nuova leggenda: la Sfinge. Le Winx, Daphne e le Pixie risolvono l'enigma della Sfinge, che sconfitta, torna di pietra. Seguendo le istruzioni del diario, le Winx, le Pixie, Daphne e le studentesse, si recano in Cina, nella Muraglia Cinese dal domatore di draghi Lu Wei. Le Trix però, che ancora indossano le vesti di studentesse di Alfea, lanciano sui loro ravioli al vapore un Incantesimo del Sonno, che le rende immediatamente deboli e stanche. Adesso che sono sotto l'influenza dell'incantesimo, le Winx non sono più una minaccia e le streghe decidono di rubare loro il diario e poi, di sconfiggerle una volta per tutte. Grazie alle Pixie e in particolare a Piff, che con la sua magia spezza l'incantesimo del sonno, il travestimento delle Trix viene scoperto e le tre streghe battono in ritirata. Le Winx arrivano fino al Tempio, dove vive Lu Wei, l'ultimo domatore di draghi. Dopo l'abbandono di Bloom, il clima nel Winx Club è molto teso. Le Pixie nella speranza di aggiustare le cose tra le Winx, partono per Gardenia per consolare Bloom. Bloom intuisce che la fata madrina che tanto stanno cercando debba vivere a Gardenia, ma avvertendo che le Pixie si trovano in pericolo corre in loro aiuto. La situazione è critica. Bloom e le Pixie riescono ad attirare i vampiri lontano da Gardenia, in modo che non possano più ipnotizzare nessun'altro cittadino. Le altre Winx le raggiungono appena in tempo e grazie ai loro poteri Bloomix, costringono i vampiri alla ritirata tra le colline. Mentre passeggiano per la città, s'imbattono nel concorso di moda gotica che si tiene in contemporanea alla festa gotica di Gardenia e Stella decide d'iscriversi. Le altre fate vengono improvvisamente attaccate dai vampiri, che le indeboliscono e le rapiscono, portandole in un'antica dimora per rubarne l'energia magica. Stella, che non è stata catturata, va a salvare le amiche e, avendo saputo da Daphne che l'arma più efficace contro i figli della notte è la luce del sole, polverizza i vampiri evocando tutta la potenza magica dei due soli di Solaria, liberando così Chatta, Cherie, le altre Winx e gli abitanti di Gardenia dall'influenza dei figli della notte.

Settima Stagione

Per via della lezione di Metamorfosimbiosi del professore Wizgiz, Aisha è costretta ad affidare Squonk alle cure delle Pixie. Intanto in classe, le ragazze scoprono cos'è la Magia Selvaggia. La lezione viene bruscamente interrotta dall'entrata di Squonk in lacrime, ed Aisha si scusa con il professore per il suo cucciolo. Le Pixie, tremendamente dispiaciute, si scusano con le proprie fate, promettendo loro che non accadrà mai più. A Gardenia Stella e Bloom sbrigano qualche faccenda, mentre le altre Winx aiutano Roxy con il suo parco. Qui, per fare un sorpresa alle sette fate giungono anche le Pixie, desiderose di aiutare i cuccioli di tigre di Samutra. Il tempo atmosferico in Etiopia è impazzito, infatti improvvisamente è iniziato a nevicare in ogni dove, e questo clima potrebbe minacciare la migrazione delle gru, che abitano lì. Le sei fate, seguite dalle Pixie che si sono proposte di accompagnarle, giungono in Etiopia. Le Winx grazie ai propri poteri magici, creano un riparo sicuro per lo stormo di gru per salvaguardarle dal clima impazzito, mentre Cherie, la Pixie del tempo armosferico, cerca di utilizzare le sue abilità magiche per risolvere la situazione, ma invano. Tecna e Flitter utilizzano un incantesimo speciale per ristabilire l'equilibrio, salvando le gru dall'estinzione. Le ragazze e le Pixie, però, prima di far ritorno a casa, ritrovano un piccolo scavatalpa che afferma di essere alla ricerca della propria fata, Faragonda.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale